Caratteristiche e vantaggi delle case in legno – Risparmio energetico

Caratteristiche e vantaggi delle case in legno – Risparmio energetico

La conducibilità termica del legno è notevolmente inferiore a quella degli altri materiali da costruzione: la struttura portante delle case in legno rappresenta un componente attivo del pacchetto isolante, minimizzando i consumi nel periodo invernale, mentre l’elevata capacità di accumulo termico rende le pareti esterne delle case bioclimatiche più efficienti in regime estivo.

Il legno, infatti, si distingue da tutti gli altri materiali naturali o artificiali per la bassa conducibilità termica che lo caratterizza. Altro vantaggio dell’utilizzo del legno per la costruzione di case passive è da ricercarsi nel ridotto spessore delle pareti, che, confronto ad altri materiali, consente elevati valori di isolamento termico, specialmente se il legno viene utilizzato in combinazione con altri materiali termoisolanti di pregio, conformemente a quanto previsto dalle normative in materia.

Tutti gli elementi che costituiscono la struttura delle case in legno Montagnoli, azienda attiva soprattutto nel territorio di Varese, Como, Lecco, Milano, Monza e Brianza, Novara, Biella e province, oltre che nel Canton Ticino, concorrono all’ottenimento del risparmio energetico e vengono realizzate con notevole attenzione ai dettagli. Oltre all’involucro in legno dell’abitazione, di per sé in grado di generare risparmio energetico, grazie all’isolamento termoacustico e climatico, le case in legno Montagnoli possono essere dotate di pannelli fotovoltaici e di un sistema di climatizzazione geotermico per incrementare l’autosufficienza energetica garantendo una fornitura costante di riscaldamento, raffrescamento e acqua calda in modo ecologicamente compatibile ed estremamente economico.

Le case in legno Montagnoli, caratterizzate da un elevato comfort abitativo, possono inoltre essere dotate di un innovativo tetto giardino che, oltre a mitigare l’impatto ambientale della costruzione, aumenta ulteriormente il comfort climatico. Realizzate esclusivamente su progetto del cliente, le case di legno a basso impatto ambientale realizzate dalla ditta Case di Legno Montagnoli in Piemonte, Lombardia e nella vicina Svizzera, si prestano a personalizzazioni che le rendono adatte a qualsiasi contesto urbano grazie alla possibilità di utilizzare diversi materiali per le finiture esterne  (intonaco, pietra, legno ecc.).

Quindi il legno non è un materiale edile impiegato solo per le sue caratteristiche strutturali, ma anche per le caratteristiche ecologiche e climatiche che è in grado di imprimere agli ambienti di utilizzo: il legno infatti non si limita ad adempiere a compiti costruttivi, ma contribuisce anche all’ottenimento di elevati parametri di isolamento termico. Che siano costruite con sistema a pannelli portanti, a telaio o a blocchi massicci, le case in legno di Montagnoli Evio garantiscono innumerevoli vantaggi in termini di risparmio energetico, grazie alle inimitabili caratteristiche climatiche del legno, in grado di contribuire al risparmio energetico, in un’ottica di riduzione dell’impatto ambientale degli insediamenti umani.

Le case in legno bioclimatiche realizzate in provincia di Varese, Milano, Novara, Como, Lecco, Monza e Brianza e Biella, oltre che nel Canton Ticino garantiscono una sensazione di benessere climatico durante l’ inverno così come in estate. Grazie alle particolari tecnologie costruttive delle case in legno, e alla maggiore temperatura superficiale del legno, è possibile ridurre di circa 2°C la temperatura di esercizio degli impianti di riscaldamento, consentendo così una significativa riduzione dei consumi energetici e delle emissioni nocive a carico dell’atmosfera.