Consegnata alla Montagnoli Evio Srl la certificazione CasaClima, garanzia massima di qualità eco- sostenibile

La Casa in legno di Arsago Seprio fa scuola in Italia e all’estero: il condominio in legno diventa scuola per i professionisti del settore

“Un’esperienza che si è trasformata a tutti gli effetti in ‘Cantiere Didattico’”.
Così Giorgio Montagnoli, imprenditore, titolare della Montagnoli Evio Srl durante la cerimonia di consegna dell’ambita, per gli operatori del settore, Certificazione CasaClima. La Montagnoli Evio Srl ha ottenuto il riconoscimento sul proprio progetto di casa multipiano in legno realizzata ad Arsago Seprio.

Un progetto innovativo, che rappresenta un caso nazionale, oltre che il futuro dell’edilizia.
Iniziativa che, come affermato proprio da Giorgio Montagnoli, ha, fin da subito, puntato alla massima qualità in termini di standard ecosostenibili e di qualità abitativa. Per questo l’azienda varesina, leader nel settore legno, ha scelto, infatti, di chiedere la certificazione volontaria CasaClima.

Nome noto ai professionisti del settore, CasaClima è un’Agenzia della Provincia Autonoma di Bolzano, che gli esperti riconoscono come massima garanzia di qualità per la definizione di un’edilizia sostenibile.
Il processo di attribuzione del marchio di qualità di CasaClima, infatti, segue un iter rigidissimo che ne attesta il valore. I professionisti dell’Agenzia altoatesina seguono la realizzazione dello stabile dall’inizio del progetto su carta, fino al suo effettivo compimento, stabilendo un iter chiaro e tracciabile e regole ferree, con verifiche e controlli certosini ad ogni step e, contemporaneamente, puntando su una consulenza e formazione continua e di altissimo livello per fornire il know-how necessario a tutto il personale coinvolto nel processo costruttivo.
Core business di CasaClima è, infatti, tutelare il consumatore, ma anche l’impresa costruttrice concedendo solo alle abitazioni che rispettano gli elevati standard definiti, dopo aver superato controlli e prove molto severi, l’omonima certificazione alla fine di un vero e proprio collaudo, che stabilisce in modo inflessibile la qualità di tutto il lavoro.
CasaClima certifica insomma solo immobili con un’ottima gestione energetica e termica (bassi consumi, eliminazione dei ponti termici e della dispersione, uso di fonti alternative) e acustica.

Il condominio di via Garzonio 1 ad Arsago Seprio, edificato eccezionalmente interamente in legno su 4 piani, pensato per 6 famiglie, classe energetica A+, ha dunque ottenuto l’ambita certificazione.
Questa è stata consegnata all’impresa costruttrice, alla presenza del Sindaco di Arsago Seprio, Claudio Montagnoli, direttamente dalle mani di Ulrich Santa, Direttore CasaClima e Ulrich Klammsteiner, Vice Direttore, segno anche questo della particolare attenzione verso l’opera varesina, considerata unica nel suo genere per tipicità e dimensioni.

L’eco-certificazione attesta tutte le caratteristiche ottimali del condominio in legno in materia di risparmio energetico, efficienza, sostenibilità e comfort abitativo ma non solo.

L’esperienza di Montagnoli e delle imprese che hanno collaborato alla realizzazione della casa in legno, rappresenta un’eccellenza costruttiva.
Proprio per questo, lungo il processo di realizzazione, questa stessa esperienza è stata condivisa e raccontata ai professionisti del settore con momenti di convegno e porte aperte ai lavori, in modo da contribuire a diffondere un nuovo sapere sul territorio e non solo.
Tra gli altri, anche l’americano John Van De Lindt, uno dei massimi esperti al mondo di strutture in legno, ha potuto visitare e apprezzare il cantiere, confermando la bontà dell’idea.